Una delle città più antiche d'Italia, risalente a prima degli Etruschi, Orvieto si vede adagiata su un'antica rupe di tufo. Il suo centro storico - ancora perfettamente a misura d’uomo e mai trafficato - vanta antichi palazzi nobiliari di epoche medievale e rinascimentale, decine di chiese di vari periodi e scorci meravigliosi. La densità monumentale di Orvieto è ancora oggi incredibile, anche grazie al fatto che per moltissimi anni la città è stata dimora papale.

Per molti secoli le terre di Orvieto sono state fra le più produttive nel comparto agricolo ed enologico, guadagnandosi anche il nomignolo di "vigne del Papa", insieme alla vicina Montefiascone. La terra altamente vulcanica ancora oggi offre nutrimento e minerali ai raccolti, producendo un'altissima qualità di olive, uve: in generale si tratta di un'area di indiscusso livello enogastronomico mondiale.

Per gli amanti della storia antica, in città sono visitabili necropoli etrusche e musei archeologici e civici contenenti reperti e ritrovamenti degli ultimi 3000 anni.

I monumenti principali della città sono il Duomo, il Pozzo di San Patrizio, il Pozzo della Cava, la Torre del Moro, il Palazzo del Capitano del Popolo ed i sotterranei della città (Orvieto Underground), ma la città "nasconde" una infinità di luoghi di interesse.

Durante l'arco di tutto l'anno la città ospita una serie di importanti eventi e rassegne musicali, fra cui la festa del Corpus Domini e la sfilata del corteo storico, Umbria Jazz Winter, Orvieto con Gusto, Orvieto Food Festival e Umbria Folk Festival. Per maggiori informazioni sulla città di Orvieto, sulle sue attrattive e su cosa vedere, vi invitiamo a visitare il sito: www.orvietoviva.com

Da visitare nei Dintorni di Orvieto:

Bolsena ed il Lago di Bolsena (21 km)

Civita di Bagnoregio (a 19 km)

Todi (35 km)

San Casciano dei Bagni (40 km)

Viterbo (45 km)